venerdì 30 giugno 2006

L'uomo che non c'era

2

2001, Joel e Ethan Coen.

Scritto, diretto e prodotto dai 2 fratelli Coen che non esito a chiamare Grandissimi Artisti.
Questo film è veramente bellissimo... bellissimo!

giovedì 29 giugno 2006

Il Grido

0

1957, Michelangelo Antonioni.

E' sicuramente uno dei film più belli della storia del cinema. Una lezione di tutto: di uso dell'immagine, della fotografia, della musica, dei paesaggi, di tutto per trasmettere intensità e pathos a chi guarda, ammirato, un'opera d'arte che lo è in ogni singolo fotogramma.

Quell'oscuro oggetto del desiderio

0

1977, Luis Buñuel.

Un ricco francese, Mathieu, s'innamora pazzamente di Conchita, una sivigliana che lo sfrutta e lo spreme senza mai concedersi.

Trees Lounge - Mosche da Bar

2

1996, Steve Buscemi.

Sì, è proprio il bravo attore americano ad aver scritto e diretto questo bel film.

Semplice, diretto, un po' alla Bukowski, in un sobborgo di New York il piccolo bar è frequentato da abituali, ognuno con la sua piccola storia nel backstage della propria vita, sia passata che presente.

mercoledì 28 giugno 2006

Il grande Lebowski

0

1998, Joel e Ethan Coen.

Non ho parole per descrivere questo film!

Ci sono 2 Lebowski a Los Angeles. Siamo nei primi anni '90.
Uno è ricco e sposato con una giovanissima e avvenente ragazzetta.

martedì 27 giugno 2006

Fratello dove sei

0

2000, Joel e Ethan Coen.

I fratelli Coen stavolta divertono con una commedia grottesca ambientata nell'america della grande depressione.

Baci rubati

0

1968, François Truffaut.

Inizio con questo film la lunga serie di F.Truffaut che mi aspetta da vedere.
E' uno dei grandi maestri del cinema e mi asterrò dal dare dei voti.

lunedì 26 giugno 2006

Il Senso Della Vita

3

1983, Monty Python.

Un film cult costruito ad episodi dove ognuno mette in risalto con enfasi grottesca il fatto che il senso, il significato della vita, forse, non esiste proprio.

E ora qualcosa di completamente diverso

1

1971, Monty Python.

Straordinaria collezione di scenette di questa banda di geni pazzoidi.
Altro cult da imparare e studiare con più visioni.

domenica 25 giugno 2006

Blood Simple - Sangue Facile

0

1984, Joel e Ethan Coen.

Altro film particolarissimo dei Coen.
Il titolo è molto adeguato alla trama, ambientata nel Texas.

sabato 24 giugno 2006

Fargo

0

1996, Joel e Ethan Coen.

Film dei fratelli Coen che narra di fatti di cronaca realmente accaduti nel Minnesota nel 1987.

venerdì 23 giugno 2006

Factotum

0

2005, Bent Hamer.

Matt Dillon è troppo bello per interpretare Henry Chinaski, se vogliamo fare i puristi. Per imbruttirlo ci vogliono truccatori da film di fantascienza. Il personaggio del romanzo di Bukowski personifica lo scrittore stesso, che non era proprio un adone come il bravo attore americano, anzi.

giovedì 22 giugno 2006

Il fascino discreto della borghesia

0

1972, Luis Buñuel.

Altro bel film di Buñuel, non il più bello, certamente, ma godibilissimo.

Altra ennesima satira sulla "vuotezza" della ricca borghesia, sulla sua incapacità di vivere con passione le cose

Truman Capote - A sangue freddo

1

2005, Pati Hill.

Nel 1949 un paesino del Kansas è teatro di un delitto particolarmente efferato. Un'intera famiglia, genitori e 2 figli, massacrati a sangue freddo.
Le indagini portano rapidamente ad individuare i 2 colpevoli, 2 semplici ladri in preda a un momento di follia.

mercoledì 21 giugno 2006

Bella di giorno

0

1967, Luis Buñuel.

Capolavoro, e non esagero, del mio amato Buñuel.

La Deneuve (divina!) è una mogliettina graziosa e perbene con difficoltà sessuali col marito. Ma... solo col marito. Egli personifica per lei l'amore, ma il sesso? Per quello, meglio farlo con estranei, in un bordello clandestino.

martedì 20 giugno 2006

Il fantasma della libertà

0

1974, Luis Buñuel.

Altro film veramente particolare da quel genio di Buñuel.

Una trama non è nemmeno ben definibile. Si vedono una serie di episodi apparentemente scollegati tra loro con una sola caratteristica comune:

domenica 18 giugno 2006

Estasi di un delitto

0

1965, Luis Buñuel.

E' scoperta recente per me Buñuel ma non ho più dubbi sul suo genio.
Anche questo vecchio b/n è veramente uno splendido film.

venerdì 16 giugno 2006

The Others

2

2001, Alejandro Amenábar.

Con una Nicole Kidman da sturbo, questo film tiene una suspance leggera per tutta la sua durata, per poi stravolgere tutta la trama nel finale.

Una ricca donna inglese (forse, non ho capito l'ambientazione, confesso) rimasta con 2 figli da sola

Fantasma d'amore

1

1981, Dino Risi.

"...finché io sarò vivo lei sara viva, capisce?, perché l'amore è la vita eterna, è la vita e la morte, già, solo che nessuno mi vuole credere quando dico queste verità semplicissime.
anche qui, queste brave persone studiose che ci guidano, i professori, loro mi ascoltano, scrivono anche ma... ma, io mi accorgo benissimo che non mi credono... loro... scusi, ma adesso devo andare... mi chiamano"


mercoledì 14 giugno 2006

L'angelo sterminatore

0

1962, Luis Buñuel.

Sicuramente uno dei capolavori del catalano Luis Buñuel e del cinema tutto.
Come in altri suoi film, la simbologia di gesti, scene, personaggi è qui spinta forse all'estremo.

martedì 13 giugno 2006

La Via Lattea

0

1969, Luis Buñuel.

ovvero: La Strada di San Giacomo
grande film di uno dei maestri del cinema : Luis Buñuel.

La strada di san giacomo sin dalle prime ere della cristianità veniva percorsa da pellegrini di tutta europa per raggiungere, appunto, Santiago de Compostela, in Spagna.

giovedì 8 giugno 2006

Arizona Junior

0

1987, Joel e Ethan Coen.

Film demenziale ma in realtà critico sui valori, sui costumi... divertentissimo.
I fratelli Coen, nel 1987, ci han saputo veramente fare.
Trama: cosa non si fa per avere dei figli e una famiglia numerosa.
da vedere assolutamente.

lunedì 5 giugno 2006

Fa la cosa giusta

2

1989, Spike Lee.

brooklyn nera e "broccolino" italiana, un po' di coreani, latino-americani, un quartiere che, soprattutto nelle giornate calde, puzza di benzina, e basta una scintilla per far scoppiare un incendio.

sabato 3 giugno 2006

Le mele di Adamo

0

2005, Anders Thomas Jensen.

Uno dei film più strani e divertenti che abbia mai visto, dalla Danimarca, veramente molto particolare.

Adam è un neonazista che deve scontare un periodo rieducativo e viene inviato in una bizzarra comunità in una chiesa gestita da Ivan, un prete folle per ragioni...

Il cattivo tenente

6

1992, Abel Ferrara.

Vera perla.

Harvey Keitel è bravissimo a personificare questo tenente che è un condensato di vizi. Droga, alcool, qualche perversione sessuale, prevaricazioni di vario genere perpetuate grazie al distintivo.