mercoledì 30 giugno 2010

Nang Nak

8
1999, Nonzee Nimbutr.

E' bene non farsi fuorviare dalla locandina occidentale (non italiana, da noi il film non s'è visto). Produzione thailandese a 360° che narra una leggenda dello stesso paese che è una leggenda d'amore, con risvolti anche drammatici e violenti di contorno, questo sì, che la rendono straordinariamente singolare, ma non è un horror.

martedì 29 giugno 2010

Non ti muovere

17
2004, Sergio Castellitto.

Un chirurgo non opera mai un figlio.
Timoteo veglia durante una delicata, rischiosa e necessaria operazione alla testa, eseguita dai suoi colleghi alla figlia Angela, caduta col motorino mentre indossava il casco slacciato. Una veglia durante la quale rivivrà il suo passato.

3 donne: la moglie, l'amante e la figlia.

lunedì 28 giugno 2010

Tokyo Sonata

8
2008, Kiyoshi Kurosawa.

Su una famiglia di Tokyo, genitori e 2 figli maschi, cade una brutta tegola. Il padre, 46enne, zelante direttore amministrativo, viene licenziato dall'azienda in cui lavora, senza alcun demerito, semplicemente perché col suo stipendio ci pagano 3 cinesi che fanno le stesse cose.

domenica 27 giugno 2010

Ne le dis à personne

8
2006, Guillaume Canet.

Francia. Dopo 8 anni l'omicidio della moglie di un medico con non pochi misteri irrisolti, attribuito allora ad un serial killer, torna alla ribalta perché sul luogo del reato sono stati trovati 2 corpi sotterrati alla meno peggio con indizi che portano ancora al marito, già indagato allora nonostante fu ferito durante l'aggressione e trovato privo di sensi.

sabato 26 giugno 2010

Nashan naren nagou - Postmen in the Mountains

12
1999, Huo Jianqi.

Giudizio immediato: Capolavoro da Vertice dell'Olimpo. Per il mio gusto personale, lo ammetto, un condensato di cose che adoro vedere in un film.

Sinossi che più semplice non potrebbe essere: regione montuosa della Cina, un uomo da una vita svolge il servizio postale partendo dal suo villaggio, zaino in spalla e facendo a piedi un giro lungo circa 230 miglia,

venerdì 25 giugno 2010

Essi vivono

23
1988, John Carpenter.

Stati uniti, in città un uomo è in cerca di lavoro, licenziato dopo le crisi che hanno colpito Detroit. Viene accolto in un accampamento di baracche in periferia, dove scopre una strana chiesa dove ci sono persone che parlano di "Loro", di altri esseri che vivono mischiati alle persone e che comandano tutto, influenzano tutto.

giovedì 24 giugno 2010

Doro no kawa - Muddy River

1
1981, Kohei Oguri.

Una storia semplice di gente umile, ambientata ad Osaka 10 anni dopo la fine della guerra, sulle rive di un "fiume fangoso" (il titolo) nel tratto che scorre in una zona industriale.

Nobuo è un bambino che vive coi genitori nella sola casa di quella riva, utilizzata anche come rosticceria. Non ricchi, ma non manca da mangiare e

mercoledì 23 giugno 2010

La ballata di Cable Hogue

11
1970, Sam Peckinpah.

C'era una volta il western tutto eroi ed avventurieri bianchi e nemici indiani. Poi sono arrivati anche film che hanno cominciato a restituire dignità agli indigeni, così come altri che scesi dal pulpito han voluto raccontare verità più semplici, di persone "normali" che non sono pistoleros, gringos, rangers e via discorrendo.

martedì 22 giugno 2010

Taji Ga Mitsuryo Suru Toki - Embrione

7
1966, Koji Wakamatsu.

Un uomo ed una giovane donna appartati in macchina sotto un temporale, un padrone ed una commessa che lavora per lui. Vanno a casa dell'uomo, lei non se la sentiva di arrivare al dunque in macchina. Una scelta sbagliata. Lui ha una casa disadorna, priva d'ogni conforto, piena solo della sua pazzia, una forma di misoginia patologica che si esprime con violenza.

lunedì 21 giugno 2010

Persepolis

11
2007, Marjane Satrapi, Vincent Paronnaud.

Semplicissima favola di formazione a cartoni, non me ne intendo ma definirei i disegni come semplici, quasi bidimensionali, contorni netti. Quasi tutto il film usa il bianco e nero in alternanza al colore per distinguere i racconti del passato o dell'immaginario dal presente. A gusto personale, mi sono piaciuti molto.

domenica 20 giugno 2010

United Red Army

9
2008, Koji Wakamatsu.

Film storico che narra le vicende che portarono in Giappone nel 1971 alla formazione del gruppo terroristico di ispirazione comunista United Red Army. Una storia che parte dal 1960 ed arriva al 1972, anno in cui gli ultimi componenti del gruppo furono arrestati.

3 ore e passa di film intensissimo,

sabato 19 giugno 2010

Blindness

11
2008, Fernando Meirelles.

Premessa:
Riciccio oggi questa recensione, scritta l'11.2.10, come mio personale omaggio a José Saramago, morto ieri all'età di 87 anni. Proprio in questi giorni sto leggendo il libro, meraviglioso!, da cui è tratto questo film che ora, posso dirlo con cognizione anche se ancora devo finire il libro, è più che degno. Di questo grande della letteratura consiglio di leggere anche QUESTO discorso che condivido in pieno, e ringrazio l'amico ReAnto per averlo segnalato nel suo blog.
Fine premessa.

Valhalla Rising

7
2009, Nicolas Winding Refn.

E' un regista che tengo d'occhio, dopo la trilogia di Pusher, dopo aver visto lo spettacolare Bronson, non posso non prestargli attenzione.

venerdì 18 giugno 2010

Dogma

7
1999, Kevin Smith.

Due angeli puniti da dio per aver disobbedito durante uno sterminio da egli voluto, si trovano esiliati nel Wisconsin.
Vengono a sapere che un cardinale nel New Jersey, con la sua iniziativa Cattolicesimo Wow! che vuole portare nuova linfa alla chiesa (il simbolo non è più l'uomo sofferente sulla croce ma uno allegro e gioviale che il cardinale stesso definisce "gesù compagnone"),

giovedì 17 giugno 2010

La leggenda di Ip Man

17
2007,  Wilson Yip.

Yip (o Ip) Man è probabilmente uno dei più grandi maestri cinesi di kung fu di sempre, certamente il più famoso del XX secolo. Alla fama come fondatore della disciplina Wing Chun (spero di dire bene) ha unito quella di eroe nazionale per il suo coraggioso atteggiamento durante l'occupazione giapponese dal 1937 al 1945. Il film è ambientato proprio in quegli anni.

mercoledì 16 giugno 2010

Bubba Ho-Tep

16
2002, Don Coscarelli.

In un ospizio del Texas c'è un tizio, con un problema di pus sul pisello, che sostiene di essere Elvis, effettivamente gli somiglia parecchio, ma non gli danno molto credito. D'altronde c'è anche un nero, il suo migliore amico, operato al cervello, che si spaccia per John Fitzgerald Kennedy, e questo davvero è molto poco plausibile.

martedì 15 giugno 2010

La Horde

18
2009, Yannick Dahan, Benjamin Rocher.

L'horror francese prosegue la sua strada, fra alti e bassi ma prosegue, dimenticata troppo presto da altri europei (italiani anzitutto) ma sempre in tempo per recuperare.

Sinossi breve: 4 poliziotti si recano in un malconcio palazzo di una banlieau parigina per vendicare l'uccisione di un loro collega. Quando arrivano al dunque, loro e la banda che cercavano,

lunedì 14 giugno 2010

Amores perros

6
2000, Alejandro Gonzalez Inarritu.

Un inseguimento in macchina. La macchina davanti ha un cane che sanguina ferito sul sedile posteriore, gli inseguitori sparano. Semaforo rosso, gli inseguiti passano e si scontrano violentemente con un'altra auto, a bordo una donna che ora urla disperata. Un barbone con carretto e cani guarda la scena poi interviene.

domenica 13 giugno 2010

Kiss Kiss Bang Bang

8
2005, Shane Black.

Ogni tanto mi propongono un film per staccare la spina, come si dice. Questo da questo punto di vista funziona bene, devo dire che è iniziato e finito senza che nemmeno me ne accorgessi, mentre che andava ho letto persino il giornale ascoltandolo e sbirciando giusto quando c'erano le donnine nude

sabato 12 giugno 2010

V for Vendetta

21
2005, James McTeigue.

Il mondo è appena uscito da guerre non ben chiare, gli ex stati uniti sono implosi in un caos interno e non esercitano più il loro potere internazionale essendo completamente devastati da una guerra civile e non solo loro. In inghilterra da molti anni a partire dal 2015 il potere è stato preso da Adam Sutler, un dispotico leader conservatore completamente privo di scrupoli,

venerdì 11 giugno 2010

Kanzo sensei - Dr. Akagi

2
1998, Shohei Imamura.

Siamo in Giappone nelle ultime fasi della seconda guerra mondiale. In un paesino di provincia il dottor Akagi, medico condotto, corre, corre sempre con grande dedizione da un paziente all'altro. Lo chiamano "dottore fegato" perché, a parte qualche febbre, non fa altro che diagnosticare epatiti a destra e a manca, è una sua fissazione, anche una paranoia, quella che il suo paese è già in buona parte colpito da un'epidemia di questa malattia.

giovedì 10 giugno 2010

Kinetta

11
2005, Yorgos Lanthimos.

Dopo aver visto Kynodontas, Capolavoro di questo impressionante regista, non potevo esimermi dall'indagare nelle altre sue opere.

Giudizio breve per Kinetta: il Capolavoro che sconsiglio.

Breve sinossi: 2 uomini ed una donna hanno le loro vite personali,

mercoledì 9 giugno 2010

Hatchet

9
2006, Adam Green.

Classico slasher in chiave moderna, molto gustoso dal punto di vista gastronomico, uscito solo ora in Italia. Negli usa a fine anno esce il sequel, atteso dagli appassionati, forse questo ha reso possibile l'uscita del primo.

New Orleans durante il martedì grasso, un ragazzo nonostante tutta la festa, che propone gnocca ed alcol in quantità,

martedì 8 giugno 2010

Das Experiment - The Experiment

21
2001, Oliver Hirschbiegel.

Una equipe di psicologi universitaria decide di fare un esperimento di simulazione di un carcere. Siamo in Germania. Viene pubblicato un annuncio dove si spiega per sommi capi di che si tratta e grazie soprattutto al compenso di denaro cospicuo per 2 sole settimane di lavoro molti uomini rispondono, alcuni di loro solo per curiosità di fare un'esperienza fuori dall'ordinario.

lunedì 7 giugno 2010

Red Road

8
2006, Andrea Arnold.

Non potevo non guardare questo film molto apprezzato a Cannes, della brava regista inglese del già visto Fish Tank. E' poi il primo film della trilogia Advance Party tra i cui ideatori c'è Lars Von Trier, uno dei miei miti, che la produce anche con la sua Zentropa.

domenica 6 giugno 2010

I Gatti Persiani

8
2009, Bahman Ghobadi.

Siamo a Teheran, particolare fondamentale, ai giorni nostri.
Un duo appena uscito di prigione, che canta e compone indie-rock, ha un sogno: andare a Londra a proporre la propria musica. Vivono però in un paese in cui le libertà civili sono ridotte al lumicino, il solo procurarsi passaporto e visti per uscire dal paese è impresa titanica. La musica stessa la devono suonare clandestinamente.

sabato 5 giugno 2010

Le Concert

12
2009, Radu Mihaileanu.

Al teatro Bolshoi di Mosca Andrei Filipov dirige un'orchestra che non c'è. Ex grande direttore di quell'orchestra, per una sua ribellione al regime di allora, da 30anni si ritrova a fare le pulizie nel teatro ed anche tutti i suoi vecchi orchestrali sono ridotti a lavori ordinari quando non umili. Più d'uno è finito pure in Siberia, senza più tornare.

venerdì 4 giugno 2010

Ninja Assassin

7
2009, James McTeigue.

Qualche recensione ad encefalogramma piatto ogni tanto mi serve, devo accettare questa necessità di premere il tasto reset nel cervello e mettere a riposo neuroni e sinapsi. E' la sola ragione per cui colleziono nel mio blog questo film insulso e completamente avulso da contenuti d'ogni genere e sorta.

A Single Man

12
2009, Tom Ford.

Una giornata, quella definitiva, di George, un professore di letteratura, piuttosto benestante, al quale è morto il compagno, con cui viveva felicemente da 16 anni, in un tragico incidente stradale. Opera prima di Tom Ford (adattamento anche di suo pugno dell'omonimo romanzo) devo dire molto apprezzabile, che prima di cimentarsi come regista era (ed è) uno stilista, che ha lavorato in passato a lungo per Gucci.

giovedì 3 giugno 2010

Achille e la tartaruga

2
2008, Takeshi Kitano.

Il titolo prende spunto dal notissimo Paradosso di Achille e la tartaruga, e lo spiega persino nei primi frame con un'animazione. Dove vuole andare a parare comincerà ad essere chiaro già a metà film.
Assisteremo all'intera vita di Machisu, in 3 fasi: bambino, adolescenza fino al matrimonio, mezza età. Nell'ultima ci sarà Kitano in persona ad interpretare il protagonista.

mercoledì 2 giugno 2010

The Fall

6
2006, Tarsem Singh.

Il primo fantasy ad entrare alla grandissima nel mio Olimpo!
Sono estasiato.

Espediente narrativo classico: un adulto racconta ad una bambina una favola e poi il film illustra la favola. E fin qui, tutto normale.

martedì 1 giugno 2010

The Hospital

5
1971, Arthur Hiller.

Dopo M.A.S.H. dell'anno prima, ancora una volta la sanità americana, stavolta quella civile ed a Manhattan, è presa di mira da un film satirico e grottesco. Se possibile, qui lo humor è ancora più nero e tetro!