domenica 31 ottobre 2010

Emigrantes

10
1948, Aldo Fabrizi.

Saluto prono e deferente l'ingresso nel blog, da regista, di un grande del Cinema italiano: Aldo Fabrizi. Invito caldamente a leggere la pagina linkata a suo nome, esemplare la sua vita d'artista, appartiene alla sana cultura molto fuori moda: "Se vuoi fare qualcosa d'importante nella vita devi farti il mazzo!". Onore e Gloria.

sabato 30 ottobre 2010

Urga - Territorio d'amore

13
1991, Nikita Mikhalkov.

La Urga è un lungo bastone alla cima del quale c'è un laccio che i mongoli, popolazione semi-nomade, utilizzano per catturare il bestiame. Ha anche un secondo utilizzo:

venerdì 29 ottobre 2010

Victor Victoria

7
1982, Blake Edwards.

Parigi anni 30. Victoria è una soprano autodidatta dotata di un potente "Mi naturale", capace di spaccare bicchieri e stappare bottiglie di champagne. Ridotta alla fame, incontra Toddy, gay dichiarato che lavora (ma è appena stato licenziato) in un locale molto frequentato da gay e travestiti.

giovedì 28 ottobre 2010

The Getaway

31
1972, Sam Peckinpah.

Cosa raccontare di un film che dopo pochi minuti già presenta una serie notevole di colpi di scena? Potrebbe sembrare una scusa per chiudere la recensione, ma vi assicuro che non è così, chi l'ha già visto può confermare.

mercoledì 27 ottobre 2010

Soldati - 365 all'alba

11
1987, Marco Risi.

Film che parla della vita dei militari di leva, e necessariamente anche di quelli di carriera, alla metà degli anni 80.

martedì 26 ottobre 2010

Il pasto nudo

20
1991, David Cronenberg.

Credo sia la versione più estrema, per difficoltà, di trasposizione di un libro in un film. Subito onore a Cronenberg quindi, per il coraggio dimostrato. Se poi l'impresa sia riuscita o meno non saprei dire in termini assoluti, a me è piaciuto moltissimo,

lunedì 25 ottobre 2010

Cadaveri eccellenti

19
1976, Francesco Rosi.

Subito si vede un uomo anziano vagare nel sotterraneo di un convento pieno di cripte contenenti morti mummificati, un camminare silente e attento. E' un procuratore della repubblica, verrà ucciso appena uscito. Nell'arco di pochi giorni altri 2 esponenti della magistratura, giudici di tribunale, faranno la stessa fine.

domenica 24 ottobre 2010

Indian - La grande sfida

3
2005, Roger Donaldson.

La "quasi" vera storia di Burt Munro, uno dei personaggi leggendari del motociclismo mondiale, non per gran premi o gare in pista, ma per la passione sfrenata per la sua vecchissima moto e per la velocità.

sabato 23 ottobre 2010

Reazione a catena (aka Ecologia del delitto) - Bay of Blood

18
1971, Mario Bava.

Avevo promesso che per Bava avrei scelto alla fine cosa mettere nell'Olimpo, ma qua la tentazione è stata fortissima! E questo basti a dire cosa penso di questo portento di film, per il momento doverosamente nei Cult.

venerdì 22 ottobre 2010

Missing - Scomparso

20
1982, Costantin Costa-Gavras.

Uno dei pochi casi che ha messo d'accordo Cannes e Hollywood nei premi.
Film famosissimo, prendo il plot essenziale dall'ottima pagina wiki:

giovedì 21 ottobre 2010

Pinuccio Lovero - Sogno di una morte di mezza estate

11
2008, Pippo Mezzapesa.

Normalmente, chi è un filo superstizioso, a chi lavora in cimiteri o pompe funebri dispensa saluti del tipo "più tardi ci vediamo meglio è" o giù di lì, magari facendo corna e stracorna con le mani dietro la schiena. Pinuccio Lovero invece, custode a livello cimiteriale (come lui si definisce) a Mariotto,

mercoledì 20 ottobre 2010

Up in the Air - Tra le nuvole

24
2009, Jason Reitman.

Bingham vive più su aerei, aeroporti e quindi alberghi per dormire che a casa. Sempre in giro per gli Stati Uniti, svolge da anni con abilità e professionalità riconosciuta un mestiere veramente ingrato: licenzia persone.

martedì 19 ottobre 2010

La classe operaia va in paradiso

17
1971, Elio Petri.

Il grande Volonté stavolta interpreta un operaio in una fabbrica della Lombardia, Ludovico, nel pieno degli anni delle lotte per ottenere contratti nazionali di lavoro, le 8 ore, ecc..., in una definizione: lo Statuto dei Lavoratori.

lunedì 18 ottobre 2010

Grotesque

14
2009, Koji Shiraishi.

C'è molto, ma proprio molto poco da dire su un film del genere. Che genere? Horror splatter d'inusitata violenza gratuita. Nessun altro scopo: rappresentazione di torture quasi fine a sé stessa. Ho chiarito subito, così chi non gradisce 'ste cose può interrompere qua la lettura.

domenica 17 ottobre 2010

Un uomo da bruciare

3
1962, Valentino Orsini, Paolo e Vittorio Taviani.

Esordio subito vincente dei fratelli Taviani - miglior opera prima a Venezia e riconoscimenti della critica - insieme ad un altro regista politicamente sensibile ed impegnato, Valentino Orsini. Una storia drammatica liberamente ispirata alla vita di Salvatore Carnevale.

sabato 16 ottobre 2010

The Shout - L'australiano

7
1978, Jerzy Skolimowski.

Inghilterra. In una specie di casa di cura per malati mentali si svolge una partita di cricket, tra degenti ed esterni, durante la quale uno dei ricoverati

venerdì 15 ottobre 2010

Il rosso segno della follia - Hatchet for the Honeymoon

6
1970, Mario Bava.

E' l'omicidio di una coppia di sposini in un treno a costituire l'incipit di questo film, decisamente efferato, a colpi di accetta da macellaio. Subito andiamo a conoscere l'assassino, Harrington, che ci parla a noi spettatori,

giovedì 14 ottobre 2010

L'ultima onda

25
1977, Peter Weir.

A Sidney si respira un'aria affatto rassicurante. Eventi meteorologici decisamente inconsueti per il mese di Novembre, piove con grande frequenza ed intensità, addirittura una grandinata con chicchi enormi, tali da spaccare finestre ed uccidere animali da giardino, là dove nemmeno sapevano cose fosse la grandine.

mercoledì 13 ottobre 2010

La legge del desiderio

17
1987, Pedro Almodóvar.

La storia di 2 amori, con elemento centrale Pablo, regista cinematografico. Ha un relazione da tempo, variabilmente corrisposta, col giovane Juan ed un'altra recente, dopo la partenza di Juan, con Antonio.

martedì 12 ottobre 2010

Aprile

15
1998, Nanni Moretti.

Un Moretti che non ha le idee chiare su che film fare racconta di un Moretti che non ha le idee chiare su che film fare. Potrei chiudere la recensione qua, crogiolandomi su una frase.

lunedì 11 ottobre 2010

Combat Shock

11
1986, Buddy Giovinazzo.

Dopo aver visto questa meraviglia, non potevo credere a quel che leggevo su wiki: "Il film fu girato con un budget di 40.000 dollari e fu presentato da Buddy Giovinazzo come tesi di laurea, con il titolo American Nightmares. Successivamente fu acquistato dalla Troma,

domenica 10 ottobre 2010

I fiumi di porpora

19
2000, Mathieu Kassovitz.

Nelle meravigliose Alpi francesi c'è un paese, Guernon, sede di una rinomatissima quanto isolata università, dove verrà rinvenuto un cadavere estremamente malconcio, un uomo sottoposto a truci torture prima del colpo finale ed abbandonato in un luogo accessibile solo ad alpinisti capaci.

sabato 9 ottobre 2010

Il piccolo fuggitivo

5
1953, Ray Ashley, Morris Engel, Ruth Orkin.

Ben 3 registi accreditati per questa piccola perla del passato che, riporto dal Morandini, "È uno dei primi manifesti teorici e pratici del New American Cinema sull'uso del cine-occhio come strumento di esplorazione della realtà.".

venerdì 8 ottobre 2010

Operazione paura - Kill, baby... kill!

9
1966, Mario Bava.

Pronti via, in un villaggio di non so dove, quando si viaggiava in carrozza a tiro di cavalli, urla disperate di una donna che apparentemente si suicida gettandosi sugli spuntoni d'una ringhiera. E partono i titoli di testa. Arriverà un medico,

giovedì 7 ottobre 2010

Les dimanches de Ville d'Avray - L'uomo senza passato

12
1962, Serge Bourguignon.

Pierre è reduce francese del Vietnam. Pilota d'aereo, caduto in azione, s'è salvato miracolosamente ma è traumatizzato e per il resto non ricorda nulla della sua vita.

mercoledì 6 ottobre 2010

Caro diario

19
1993, Nanni Moretti.

Probabilmente il film più noto e di maggior successo di Moretti. Anch'io come tanti conobbi il regista con questo film, il primo dei suoi che ho visto, tanti anni fa.

martedì 5 ottobre 2010

Les roseaux sauvages - L'età acerba

8
1994, André Téchiné.

La storia di 3 ragazzi che frequentano la stessa scuola-collegio in una provincia della Francia, e di una ragazza, figlia della loro insegnante di francese. Siamo nel 1961-62 circa, nel periodo in cui l'Algeria sta conquistando l'indipendenza e l'OAS inizia le sue attività terroristiche, un momento di grande instabilità nel paese.

lunedì 4 ottobre 2010

Fiddler on the Roof - Il violinista sul tetto

6
1971, Norman Jewison.

Prima che un film è stato un musical con infinite repliche teatrali. Per rendere un'idea del suo successo riporto da wiki: "La produzione originale di Broadway, che debuttò nel 1964, fu la prima, nella storia del musical a superare le 3.000 rappresentazioni.

domenica 3 ottobre 2010

Tre fratelli

7
1981, Francesco Rosi.

Ambientato coevo al periodo di produzione, è la storia di 3 fratelli italiani di origini meridionali, tutti emigrati in altre città e con storie personali diverse. Il maggiore (Philippe Noiret) è magistrato al Nord e si occupa di indagini sul terrorismo. Il secondo

sabato 2 ottobre 2010

The Osterman Weekend

9
1983, Sam Peckinpah.

Fassett è un agente della cia, da poco uscito dalla traumatica esperienza d'aver visto la moglie uccisa da agenti del kgb, gente in realtà in qualche modo manovrata dal suo capo, Danforth, cosa che ha presto scoperto. Tanner è il conduttore di un programma televisivo di successo che si chiama "Face to face", dove intervista uomini pubblici e di potere senza peli sulla lingua, decretandone in alcuni casi successo o declino.

venerdì 1 ottobre 2010

L'opera al nero

6
1988, André Delvaux.

Film tratto dall'omonimo romanzo di Marguerite Yourcenar. E' la storia di un monaco-medico di Bruges di nome Zenone, uomo di grande cuore e, purtroppo per lui visto che siamo nel XVI sec., anche di grande intelletto sia filosofico che scientifico, e come andavano le cose a personaggi simili