mercoledì 31 agosto 2011

Passi di morte perduti nel buio (aka: Death Steps In The Dark)

12
1977, Maurizio Pradeaux.

Assurdo thrilling pseudo-argentiano che vanta in cartellone nientemeno che il grande Robert Webber con Leonard Mann/Leonardo Manzella come protagonista.

martedì 30 agosto 2011

Day of the Dead - Il giorno degli zombi

20
1985, George Andrew Romero.

Robydick: oggi c'è La Prima di (spero) numerose recensioni che l'amica Lucia pubblicherà qui da noi con cadenza mensile, e questa è anche l'ultima volta che m'intrometto nei suoi lavori, ma ho il dovere di fare gli onori di casa, come si dice. Ve la presento facilmente: ha un blog di Cinema da me molto apprezzato che s'intitola, ma tu guarda il caso!, "ilgiornodeglizombi", scritto proprio così, tuttattaccato.
Sono felicissimo di ospitarla e le lascio subito la parola.

lunedì 29 agosto 2011

Gordon's War - La Guerra di Gordon

6
1973, Ossie Davis.

Hanno detto che ci vorrebbe un esercito per ottenere la sicurezza ad Harlem. Questo è l'esercito! Questa è la guerra di Gordon!” - Dalla tagline originale di promozione del film.
Paul Winfield/Gordon Hudson :- “Ancora non capisci vero? Non andiamo mai a giro disaramati!
Gordon Hudson :- “Prenderò un esercito, e ripulirò dalla droga le strade di Harlem!

domenica 28 agosto 2011

La bestia in calore (aka: SS Hell Camp) - Horrifying Experiments of S.S. Last Days

18
1977, Luigi Batzella (as Ivan Katansky).

Il caro amico/socio Belushi mi perdonerà questa invasione nel suo amato percorso di bis e exploitation, ma questo è un sottogenere a cui sono affezionato. Visto per caso che ero ragazzino, perversamente intrigante, che ha avuto poche ma curiose pellicole soprattutto italiane alcune delle quali compariranno qua: il nazisploitation.

sabato 27 agosto 2011

La Banda del Trucido

13
1977, Stelvio Massi.

Er Monnezza abbandona Umberto Lenzi, non senza qualche battibecco tra i 2, per recarsi da Stelvio Massi. Perché l'ha fatto non so, ci vorrebbe una parola definitiva dei 2 interessati. Il risultato però è un film appena decente, guardabile proprio per le performance di Tomas Milian nei panni del riccioluto coatto romano, ma anche nel suo caso "La Banda del Gobbo" è decisamente di un'altra categoria.

venerdì 26 agosto 2011

All'Onorevole Piacciono Le Donne, nonostante le apparenze...e purché la nazione non lo sappia (aka: Obsédé malgré lui)

13
1972, Lucio Fulci.

Straordinaria commedia fulciana con Lando Buzzanca che andò incontro ad una serie di problemi censori a causa dei contenuti "sovversivi" non apprezzati dalla Democrazia Cristiana vigente all'epoca dell'uscita.

giovedì 25 agosto 2011

Gekitotsu! Satsujin ken (aka: The Streetfighter) - Il teppista

9
1974, Shigehiro Ozawa.

Dopo la visione di "Cinque dita di violenza" e di "Dalla Cina con furore", icone del boom dei film di arti marziali in Italia e nel mondo, questo era per me un passaggio obbligato. Siamo di fronte a un cultissimo del genere e ad un personaggio che, almeno per il Cinema, possiamo considerare "il Bruce Lee giapponese", Sonny (Shinichi) Chiba.

mercoledì 24 agosto 2011

Malabimba (aka: The malicious whore)

22
1979, Andrea Bianchi (as Andrew White).

Non poteva mancare un Andrea Bianchi in questa umile rassegna di titoli appartenenti al bis de/genere, romano classe 1925 noto ai cultori dell'horror italico per il cult "Le Notti del Terrore/Zombi Horror" (1981).

martedì 23 agosto 2011

Morning of the Earth

10
1972, Alby Falzon, David Elfick.

Superclassico degli anni '70, con un sito dedicato, curato dallo stesso Alby Falzon. Ennesimo consiglio dell'amico/socio Napoleone. Film freschissimo nelle sue immagini di mare, di gioventù, di posti meravigliosi, veramente ottimo per la stagione.

lunedì 22 agosto 2011

Addio Zio Tom

13
1971, Gualtiero Jacopetti, Franco Prosperi.

Robydick:
Solo 5 giorni fa, 17 Agosto 2011, moriva Gualtiero Jacopetti, in un silenzio quasi generale dei media. Personaggio semplicemente Unico del panorama cinematografico mondiale, anch'io mi sarei perso la notizia senza il solito Napoleone, che ha poi pensato di dedicargli subito una recensione. Appena possibile arriveranno anche "Mondo cane" e "Africa addio" dello stesso, incredibile, inclassificabile e Scomodissimo autore. Non stupisce l'oscurantismo che subisce persino il giorno della morte. Cosa avrebbe detto un telegiornale sulla sua opera? Difficile dirlo... ma fortunatamente esistono i liberi blog.
Ora la parola a Napoleone. Aggiungo solo che in calce viene riportato il testo della pagina wiki dedicata a Jacopetti, scritta per la nota enciclopedia quasi interamente dallo stesso Napoleone.

domenica 21 agosto 2011

Dove vai se il vizietto non ce l'hai?

11
1979, Franco Martinelli.

Questa recensione nasce come nostro omaggio/tributo ad una delle attrici più belle e conosciute della favolosa stagione cinematografica italiana vissuta durante gli anni settanta. Non c'é bisogno veramente di alcuna presentazione per introdurre la bellissima Paola Senatore, "magnifica ossessione" per chi scrive, ma non solo, sicuramente anche per una legione di amanti/appassionati dell'italica produzione di genere.

sabato 20 agosto 2011

Le Mans - Le 24 Ore di Le Mans

6
1971, Lee H. Katzin.

La pur ottima pagina wiki che ne parla sbaglia nel catalogare il film come "documentario". E' anche questo ma non solo. Siamo di fronte a quello che è forse il massimo Capolavoro di genere, quello dei film sugli sport motoristici, diversi dei quali proprio con Steve McQueen protagonista, attore ma anche ottimo pilota sia di auto che di moto.

venerdì 19 agosto 2011

Profondo Rosso (aka: Deep Red) (aka: Le Frisson de l'Angoisse)

15
1975, Dario Argento.


Mark/David Hemmings :- “Gianna! Gianna! C'è qualcuno in casa...e sta assolutamente cercando di uccidermi, mi capisci?”

Gianna Brezzi/Daria Nicolodi :-”Io penso che una donna deve pur essere indipendente in modo che possa...”
Mark :- “Oh, non iniziare con me tutta quella roba di voi donne. E' un fatto che fondamentalmente...gli uomini sono diversi dalle donne. Le donne sono... più deboli, bene, sono più... delicate.”
Gianna :-”Sono che cosa? Più deboli? Più delicate?” [Prorompe in una fragorosa risata]
Gianna :- [Smette di ridere, si alza e si sposta al tavolo, spingendo le cose giù da esso]
Mark .- “Cosa diavolo stai facendo?” [seduto di nuovo, lei gli prende su il braccio]
Gianna :-”Andiamo, Tarzan. Perchè non provare con me?”
Mark .- “Ma cosa?”
Gianna :-”Braccio di ferro.”

giovedì 18 agosto 2011

Delirio caldo (aka: Delirium)

7
1972, Renato Polselli (as Ralph Brown).

Incredibile parto di Polselli in zona thrilling con Rita Calderoni e Mickey Hargitay.

mercoledì 17 agosto 2011

The Opening of Misty Beethoven

6
1976, Radley Metzger (as Henry Paris).

“The Opening of Misty Beethoven” di Radley Metzger è uno degli hard core più famosi della cosiddetta “Golden Age”, e fu il porno più costoso realizzato fino a quel momento, girato a Roma, New York, e Roma. Musicato con una colonna sonora molto particolare e ricercata dovuta all'esigente regista del film. Solita orgia finale molto anni '70 ma i pompini in particolare sono di ottima qualità, anche perché a impartire lezione è Jamie Gillis, uno dei più grandi attori e performer hard della storia della “Golden Age” americana, e anche ben dopo.

martedì 16 agosto 2011

Saboteur - Sabotatori

6
1942, Alfred Hitchcock.

Finalmente esordio nel blog del grande Alfred Hitchcock, Re unanimemente riconosciuto del Thriller. Da qualche parte bisogna cominciare, allora ho scelto non un'opera minore, ma certo non delle più note.

lunedì 15 agosto 2011

Contract on Cherry Street

3
1977, William A. Graham.

“Contract on Cherry Street” (1977) di William A.Graham, è un bel film televisivo di quasi due ore e mezza, molto superiore alla media, realizzato dalla NBC sulla base del romanzo omonimo di Philip Rosenberg, e mandato in onda la prima volta il 19 novembre del 1977.

domenica 14 agosto 2011

Spring Break - Un' Estate Pazzesca

4
1983, Sean S. Cunningham.

Vacanziero U.S.A diretto nientemeno che dal regista di "Venerdì 13", Sean S. Cunningham in persona.


sabato 13 agosto 2011

Le Cinque Giornate

3
1973, Dario Argento.

Adriano Celentano/Cainazzo :- [da un palchetto alla fine del film, rivolto ai milanesi e indicando i guerrafondai capi della rivoluzione] ”Mi sa che ci hanno fregato, loro.”

venerdì 12 agosto 2011

Uomini si nasce poliziotti si muore (aka: Live Like A Cop, Die Like A Man) (aka: The Terminators)

12
1976, Ruggero Deodato.

Faccio volentieri pubblicità agli amici "nocturniani", gruppo a cui dobbiamo tutti qualcosa, almeno chi ama il bis italiano, poliziotteschi compresi. La copertina del DVD è poi copia di quella originale. Attenzione, non parliamo di un poliziottesco "standard", anche se la sceneggiatura è del grande Fernando Di Leo, autore della Olimpica "Trilogia del milieu" presente in toto in queste lande. Il regista, Ruggero Deodato, è un personaggio a sé, padre dei cannibal-movie, italiani e non. C'è il suo timbro di razionale violenza in questo film, che uscì vietato ai minori e tagliato...

giovedì 11 agosto 2011

Gokudo kuroshakai - Rainy Dog

4
1997, Takashi Miike.

Chi ha ben chiara la poliedrica imprevedibilità di Takashi Miike sa che in ogni suo film troverà almeno un tocco distinguibile, ma per il resto gli potrà capitare di vedere di tutto. Come in questo caso, un noir in piena regola senza compromessi, scuro e cupo, lento e piovosissimo. E io sono sempre più un fan di questo incredibile e prolifico cineasta giapponese.

mercoledì 10 agosto 2011

Schiave bianche: violenza in Amazzonia - Cannibal Holocaust 2: The Caterine Miles Story

11
1985, Mario Gariazzo/Roy Garret.

Tardo cannibalico con Elvire Audray, diretto dal compianto Mario Gariazzo con lo pseudonimo di Roy Garret.

martedì 9 agosto 2011

For Your Height Only (aka: For Y'ur Height Only)

3
1981, Eddie Nicart.

Azione e spettacolo da questo Agente "double O", o "doppio zero" come la farina per panbianco, interpretato da Weng Weng (aka WéWé a partenopòlis). E' la superstar di questo film, da solo vale la visione! Meno d'un metro d'essere, d'umane sembianze, di forza e agilità tali da rimettere in discussione persino le teorie sul c.d. "Uomo Perfetto". Grazie di cuore a Belushi per la segnalazione di "Alto" livello.

lunedì 8 agosto 2011

The Squeeze - Il racket dei sequestri

8
1977, Michael Apted.

Stacy Keach/Jim Nabot :-”E' brandy. Lo sai per me è come se fosse una medicina.”
Teddy/Freddie Starr :-”Stronzate!”
Jim Nabot :- “Teddy, io sono un bevitore di Scotch -lo sai. Bevo il Brandy solo occasionalmente quando non sto bevendo.”

Merdelle Jordine (sì, purtroppo per lei si chiama proprio così, gran topa nera però)/Massaggiatrice di colore :-”Qui facciamo alcune belle cose.”
Jim Nabot :- “Davvero?”
Massaggiatrice di colore :-“VIP. In topless. “Tariffa speciale.”
Jim Nabot :-““Tariffa Speciale” -ora sì che sembra interessante. Quanto?”
Jim Nabot :-“Sei sterline? E' quasi più conveniente se lo faccio io stesso!”

domenica 7 agosto 2011

Incontri molto... ravvicinati del Quarto Tipo

5
1978, Mario Gariazzo/Roy Garret.

Commediaccia sexy prodotta da Armando Novelli (vecchia conoscenza dei film di DiLeo) e Rodolfo Putignani sull'onda esploitativa di "Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo" (1977) di Steven Spielberg.

sabato 6 agosto 2011

La Banda del Gobbo

11
1977, Umberto Lenzi.

AUGURI A UMBERTO LENZI !
AUGURI DI CUORE !

OGGI COMPIE 80 ANNI !

Auguri da parte mia, dai soci del blog, dagli ospiti, abituali e non. Tutti, sono certo, condividono la cosa. Non potevo iniziare diversamente la recensione di questo suo famoso film, interamente dedicata a lui, che già mi ha onorato della sua presenza nei commenti. Grazie al solito a Napoleone che m'ha ricordato l'evento.

venerdì 5 agosto 2011

In ginocchio da te

20
1964, Ettore Maria Fizzarotti.

Musicarello di grande successo, diretto dallo specialista Fizzarotti, apripista di una ideale trilogia Morandiana (nel senso di Gianni).

giovedì 4 agosto 2011

Bella ciao - "Genoa Social Forum - Un altro mondo è possibile"

21
2001, Marco Giusti, Roberto Torelli.

Quest'anno è da poco ricorso il decennale della bruttissima quanto importante vicenda del G8 di Genova del 2001 (dal 19 al 22 luglio) che vide trasformare un'oceanica manifestazione pacifista in violenta battaglia (notare, ho messo anche il tag "guerra" a questa rece), fatti di tale entità e portata che ancora oggi a pensarli sconvolgono. Non furono inutili. Credo sia stata la più grande manifestazione dei c.d. "no-global" di sempre. Quella bandiera diventò un simbolo diffusissimo, ricordo pregnante di quell'anno. Oggi è un po' fuori moda, per chi segue le mode.

mercoledì 3 agosto 2011

Twilight's Last Gleaming - Ultimi bagliori di un crepuscolo

16
1977, Robert Aldrich.

“Il giorno in cui loro hanno assunto il reale potere!”

“Abbiamo invaso il Silo 3. Siamo pronti a lanciare nove missili nucleari. Chiediamo dieci milioni di dollari, l'Air force One...e lei, signor Presidente.”

Dalle Tagline americane presenti sui manifesti originali del film.

martedì 2 agosto 2011

Daft Punk's Electroma

25
2006, Guy-Manuel de Homem-Christo, Thomas Bangalter.

Per chi come me non s'intendesse particolarmente di musica elettronica sappiate che, nel loro genere, il duo di musicisti francesi che compongono i Daft Punk sono tra le compagini più apprezzate, anche nella composizione di o.s.t. come per quello che è, a mio parere, uno dei migliori film di fantascienza degli ultimi anni, "Tron Legacy" di Joseph Kosinski, che ho già visto ma non ancora recensito.

lunedì 1 agosto 2011

The Lost Weekend - Giorni perduti

10
1945, Billy Wilder.

La camera ruota panoramica, una sorta di skyline a mezz'aria su New York. Va sempre più restingendo l'ellisse fino a focalizzare una finestra dalla quale, attaccata con un laccio, pende una bottiglia di whisky. Dentro un uomo che sta preparando la valigia. E' Don Birnam (Ray Milland, interpretazione mostruosa!), scrittore dalla fallimentare e mai avviata carriera. A breve dovrebbe partire per un posto isolato col fratello, scopo principale smettere definitivamente con l'alcool.