giovedì 12 marzo 2009

Il villaggio dei dannati

7

1960, Wolf Rilla.

Un grande classico del cinema fantascientifico, tratto dal romanzo I figli dell'invasione (1957) di John Wyndham.
In un paesino inglese avviene uno strano black-out: tutti gli essere viventi s'addormentano di colpo, per ore. Al risveglio nessuno se ne spiega la ragione, nemmeno chi, da fuori, ha assistito desto all'evento. Dopo 2 mesi, incredibilmente, tutte le donne fertili del paese risultano essere gravide e tutte partoriranno, lo stesso giorno, dei bambini dalle caratteristiche somatiche ed intellettuali estremamente fuori dal comune, che crescendo cercheranno d'imporsi...

Thriller oltre che fantascienza. Un breve e godibilissimo film, senza effetti se non minimali, tutto improntato alla storia, alle conseguenze di un simile evento, alle curiosità della scienza.
Molto bello.

Il remake inguardabile di Carpenter del 1995 è persino offensivo.
edit 14.7.10: Quest'ultima valutazione, espressa senza aver visto il film di Carpenter, l'ho sospesa visto il contributo di Napoleone. A breve guardo il remake e saprò dire.
edit 19.7.10: visto il remake di Carpenter. effettivamente i termini inguardabile ed eccessivo sono ingiusti.

7 commenti:

  1. No mi dispiace, il remake di Carpenter è bellissimo, sottovalutato questo sì, definirlo poi "offensivo" è deliberatamente gratuito e pretestuoso,mi pare impossibile solo il poter riuscire a spiegare perchè lo sarebbe. Grazie, CiaoCiao...

    RispondiElimina
  2. Napoleone, non ti arrabbiare dai! :D
    E' un giudizio per sentito dire, faccio ammenda, ma tu spiega qualcosa. ;-)

    RispondiElimina
  3. anzi, aspetta, non spiegare nulla, a breve me lo guardo il remake e ne parliamo nella prossima recensione, se sei d'accordo. :)
    ciao

    RispondiElimina
  4. Avevo postato un commento c'era, Robydick, sul "Village of The Damned" carpenteriano, dov'è finito, non sò, l'hai mica visto te...?

    RispondiElimina
  5. ma quando? non m'è arrivata nessuna mail. ti garantisco che non è frutto di alcun mio intervento, mai cancellato nulla, ci mancherebbe.
    qualche gg fa ci sono stati problemi con blogger, non vorrei...
    ciao :)

    RispondiElimina
  6. Te lo riscrivo appena ho 10 min., sperando venga uguale. Ciao

    RispondiElimina
  7. ti faccio una proposta, se sei d'accordo.
    stasera guardo quello di Carpenter, cambio la programmazione delle recensioni e la faccio uscire lunedì, poi quello che hai da dire lo dici lì, mi sembra anche più corretto nei confronti dello stesso regista, che ne pensi?

    RispondiElimina