venerdì 6 febbraio 2009

Come inguaiammo il cinema italiano

0

2004, Daniele Ciprì, Franco Maresco.

Film documentario, biografico della storica coppia di comici. A parte qualche inserto alla Ciprì-Maresco, tutto è interamente dedicato a Franco e Ciccio, dal loro esordio teatrale nel 1954, alla incredibile serie di successi degli anni '60, alle loro storiche partecipazioni anche ad opere cosidette importanti, al declino durante gli anni nelle televisioni private, fino alla loro morte (1992 Franco, 2003 Ciccio). Ciccio Ingrassia compare anche direttamente intervistato dai registi.

E' anche uno spaccato storico d'Italia, dallo sbarco degli americani nel 1943. Particolarissime e molto umili le origini di entrambi gli attori, origini sia familiari che artistiche.

E' un film omaggio, che ho visto molto volentieri e che Franco e Ciccio largamente meritavano fosse girato. Snobbati da tutto e da tutti, sono ancora oggi i comici che più di ogni altro hanno riempito i cinema italiani. Alcuni loro film sono dei cult, soprattutto alcune loro parodie di film famosi, anche quando li hanno interpretati "singolarmente", come l'Esorciccio e Ultimo tango a Zagarolo.
Importantissime poi alcune loro interpretazioni con grandi registi: l'episodio famoso "La giara" in Caos, coi Taviani; comparse con Pasolini; la fantastica interpretazione del Gatto e la Volpe nel bellissimo Pinocchio di Comencini.

0 commenti:

Posta un commento