sabato 3 giugno 2006

Le mele di Adamo

0

2005, Anders Thomas Jensen.

Uno dei film più strani e divertenti che abbia mai visto, dalla Danimarca, veramente molto particolare.

Adam è un neonazista che deve scontare un periodo rieducativo e viene inviato in una bizzarra comunità in una chiesa gestita da Ivan, un prete folle per ragioni... da scoprire. Ivan vede in ogni fatto, in ogni presagio un segno della bontà divina ed applica i dettami del vangelo con caparbietà nonostante la sua vita è stata, ed è, costellata di eventi uno più tragico dell'altro.
Altri ospiti di Ivan un islamico dal grilletto facile (personaggio protagonista delle scene più esilaranti) e un ex campione tennista ora alcolizzato e cleptomane. Si aggiungerà altra alcolizzata incinta.

Adam inizialmente s'infuria per il delirio di Ivan, poi prova a correggerlo ed infine, compiendo una sua metamorfosi, prende ad ammirarlo e a stimarlo, lo cura. Appena arrivato alla chiesa Ivan ha chiesto lui di porsi un obiettivo da realizzare... leit motiv di tutto il film.

Veramente molto bello, drammatico e divertente, prende in giro un po' tutti con ironia, persino sadica, certe volte.

0 commenti:

Posta un commento