mercoledì 8 giugno 2011

Ku-Fu? Dalla Sicilia con furore

25
1973, Nando Cicero.

Il titolo è parodia del film "Dalla Cina con furore" (che presto arriverà qua) del grande Bruce Lee, ma la trama è più ispirata a "Cinque dita di violenza", film famosissimo e tra i capolavori di genere (e anche questo arriverà). Franco interpreta un allievo di Kung-Fu che dalla Sicilia andrà nella capitale dove il vincitore di un torneo d'arti marziali potrà accedere a un posto pubblico molto importante e ambito. Un maestro lo istruirà per sviluppare un'arma micidiale: la "Mano di travertino"...

Siamo a livelli di monnezza cinematografica, persino "fetosissime" battute coi cognomi di cinese storpiato stile barzellette ai tempi di moda, tipo: "il miglior tuffatore cinese? chi-fu-che-mi-spin-giu", roba da ridere per non piangere, ma ridi! Con qualche "però" che innalza questa monnezza più che riciclabile da quella secca e generica da discarica, e poi sì, ammettiamo anche questo, con gli anni trascorsi rivedere Franco Franchi, ma anche Jimmy il Magnifico, Gianni Agus e altri è sempre un piacere.
Sarà così fra 40anni anche con la merda che non è manco buona a concimare, quella a forma di panettone natalizio attuale? Dubito, fortemente e quantunquemente, che Massimo Boldi o Christian De Sica potranno mai suscitare simili sentimenti perché sì, Franco Franchi si prestava a robe tipo questa ma era capace di cose notevoli, che puntualmente esibiva, come la sua famosa marionetta (il solo secondo me ad avvicinarsi a Totò in questo numero). E poi la sua mimica facciale, un misto di talento e lavoro allo specchio, la trovo sempre irresistibile!

Non so se consigliarlo a tutti. Se amate Franco Franchi una visione è obbligatoria e un po' di risate sono garantite. Io ho riso parecchio, ammetto anche questo senza vergogna, forse è la mia età avanzata che agevola...

Frame indimenticabili!

p.s.
quando ho visto questo film e scritto la (brevissima) rece non avevo ancora visto i grandissimi film di arti marziali citati all'inizio. ieri sera/notte me li sono "sparati" entrambi in serie, serata emozionantissima! le rece le distribuirò alla fine di questo mese, ora la sola cosa che volevo aggiungere qua è che adesso questa parodia mi appare ancora più divertente e, devo dire, persino ben fatta sotto certi aspetti.

spezza quel ramo! dice il maestro.... ramo?!?

il maestro magna abbestia, lui verdurine scondite. è una delle specialità di Franco...

la sola foto disponibile della donna a lui promessa in sposa

l'arrivo a roma...

niente da fare, un tormentone quel tipo con il cinquino che lo mette sempre sotto!

marionettate marziali

un cameriere al ristorante un po' agitato, non sta mai fermo

un bel piatto di "vermicelli"





aho porchetta m'hai provocato? ma te distruggo sa' !!

colpi raffinati, da scherma

punti di vista

la brace, pare, scotta

arrotinooooooo

usuraio cannibale

agopuntura non proprio indolore

azz... c'ha il kimono d'oro!

da bambini siamo tutti piccini e belli, poi...


25 commenti:

  1. Film e frame da urlo.

    il più famoso corriere cinese? Ciòn-furgon-cin
    la più conosciuta escort russa? Vagina Seminuova
    quella greca? Mikaladogratis
    il cuoco giapponese più famoso? Sonasega Susughi

    RispondiElimina
  2. ahahahah, oddio Roby...Franco Franchi...spettacolo...e poi nooooo l'ultimo frame....spettacolo! E hai da dire sul "tutto tondo" di Caprio...ma va là...c'è di peggio guarda qua.

    RispondiElimina
  3. ok, visto che harmo ha dato inizio alle danze, dichiaro aperta la gara dei nomi buffi! :D
    mi ricordo il giocatore giapponese: ioko-poko-ma-ioko e il panchinaro nun-yoko-mai

    uhuhuh! dovevi vedere la faccia di franco franchi quando ha visto a quella! ma sai laura che, sempre e proposito di quella, ti ho pensato molto? mi chiedo la ragione freudiana della cosa... mha?!?

    RispondiElimina
  4. Uè aloraaaaaaaa come mi hai pensato molto? Uè, và che io sono tonda come il Capriolo mica come quella lì..ahahahah

    RispondiElimina
  5. già... poi tu metti certi fiorellini tra i capelli, mica quella specie di girasole, ihih!

    RispondiElimina
  6. solo cerchietti con i fiocchetti ahahah...e poi uè noi tondi siamo spettacolari!

    RispondiElimina
  7. "fetosissime" battute haha :D
    bella rece. Io con Franco Franchi credo di non aver ancora visto niente. Ma credo mi piacerà! Ha la faccia divertente come Bombolo!

    Non vedo l'ora di leggere la rece di Cinque dita di violenza!

    RispondiElimina
  8. Roby qui sfondi una porta aperta!

    RispondiElimina
  9. Capolavoro!!!Ma che m'hai fatto con 'sto film! Nando Cicero é il piu' grande regista di commedie surreali dei settanta/inizio ottanta.Ex-attore.é stato nientemeno che l'assistente di Rosi in "Le mani sulla città".tra le altre cose.Recupera,se vuoi, tutta la sua filmografia,anche i film western(tipo "Il tempo degli Avvoltoi")specialmente "Ultimo Tango a Zagarol" sempre con Franchi e l'immortale"L'Assistente sociale tutta pepe" con la Cassini!A'Gajardoo!A' Fenomeno!

    RispondiElimina
  10. gus, qua c'è dietro gente preparata a cui piace fare i cazzari... DEVI vederlo! con lo spirito giusto, certo... :)

    ernest, ne sfonderemo altre!

    belushi, tu non me la conti giusta... sarai mica un alias di napoleone? mmmm, ne sai troppe ;-)
    ok per altri film cicerosi allora! e sempre gajardi, ahah!

    RispondiElimina
  11. belu', dimenticavo... zagarol (mitico!) è già presente ;-)
    http://robydickfilms.blogspot.com/2011/01/ultimo-tango-zagarol.html

    RispondiElimina
  12. XXXXD A TUTTI CONSIGLIATO! io ho fatto anche una versione pugliese che con il cinese si sa… :))))))

    RispondiElimina
  13. petro', la puglia è il nostro portale per l'est, figuriamoci! :DD
    :****

    RispondiElimina
  14. Magari,Robydick.Napoleone nun se batte.Impossibile.Pure "Zagarol"!Allora vedi che quanto sei cinefilo!Ma che te devo da dì!Continua con il genere "Chiappa e Spada"!Un grande saluto,Robydick!Ciaoo

    RispondiElimina
  15. già già belushi e ancor di più napoleone a volte sembra che parlino un altra lingua per me :)

    RispondiElimina
  16. chiappa e spada, ahah! te possino belu'...

    eh gus, quanto ti capisco... ma c'impegniamo dai, cerchiamo di stare in scia :)

    RispondiElimina
  17. lo ammetto il film è quello che è, ma io... :-/

    LO ADORO!!!!! :D

    RispondiElimina
  18. Perchè qualcuno ha qualcosa contro i cazzari da Roby? allora...uè che se vogliamo tiriamo fuori tutta la nostra settima arte vè.

    RispondiElimina
  19. miezzeca dark0, e ce mancaria che non l'adorasti aaaaahhhh!!! :D

    laura, che stai a ddì?? qua i cazzari li portiamo su un palmo di mano :)

    RispondiElimina
  20. oddio che hai tirato fuori! ahahahahahahahhahahaahhaha

    di franco franchi consiglio di dare un ascolto alla sua produzione musicale. alcuni pezzi sono memorabili!

    RispondiElimina
  21. oh, oggi te sei frankO frankI ok? :D
    vero che cantava, interpreta anche la canzone in zagarol infatti

    RispondiElimina
  22. Origene Soffrano...Ovvero Jimmy "Il Fenomeno"...Se ne era già parlato in svariati post in occasione de "L'Esorciccio"...C'è anche, nei "panni" di uno dei tre irresistibili "samurai", il giustamente custodito da molti nel massimo culto "weirdo", Alfonso Thomas oggi scomparso, indimenticato scienziato cibernetico "rumorista" e completamente folle dall'alienazione, nel celebre sketch dell'azienda elettronica in "Vieni avanti cretino"('82)di Luciano Salce, con Lino Banfi..

    RispondiElimina
  23. E pure Belushi na'forza ahò, se tanto mi da tanto, me pare romano o comunque laziale pure lui, date certe sue gajarde interlocuzioni...Bello il raro western "Il Tempo degli avvoltoi"('67) di Cicero..,davvero, e pure lì c'è Frank Wolff in ruolo preponderante e di cui abbiamo già parlato diffusamente in alcuni post pure da queste parti...
    E sempre e prima di tutto Cicero parafrasando e pure una delle sole e uniche cinque ragioni che possono rendere sopportabile la vita, "W La Foca"(!).

    RispondiElimina
  24. ciao napoleone!
    sìsssì, romano/laziale belushi sicuramente, nella miglior accezione del termine... e ne sa parecchio, 'mmazza

    purtroppo sulla commedia-sexy italiana non darò grandi soddisfazioni, ma sul sexploitation (ho detto bene?) ne arriveranno delle belle! :)

    RispondiElimina
  25. E Nino Terzo, immancabile spalla francheiana ma anche cicciana...

    RispondiElimina