martedì 30 ottobre 2012

Hope Springs - Il matrimonio che vorrei

2
2012, David Frankel.

Un po' di trama da wiki: "Kay e Arnold Soames sono una coppia sposata da lungo tempo e nonostante il passare degli anni sono ancora innamorati e reciprocamente devoti e fedeli. Tuttavia Kay si rende conto che la passione tra i due non è più quella di un tempo, così, quando sente parlare molto bene di un esperto di relazioni sentimentali e sessuali, il dr. Bernie Fields, cerca di convincere lo scettico e abitudinario marito ad intraprendere una terapia volta a trovare la scintilla che riaccenda la fiamma nel loro rapporto."

Mi son fatto attirare dalla presenza di due miti per me, Meryl Streep e Tommy Lee Jones, ho pensato che anche se il film era vietato ai minori d'insulina la loro presenza in qualche modo lo avrebbe reso degno di una visione in leggerezza che ogni tanto mi garba, e invece... chissà se son mai caduti così in basso questi grandi attori.

Volendo si poteva speziare bene. Il sesso degli anziani è un po' come quello degli angeli, dei bambini. Esiste ma guai a parlarne con sincerità. Sempre a menare il torrone con questo "amore", la pillola che deve rimbambire. Le sedute di psicanalisi sono veramente ridicole. Freud? Groddeck? ma figuriamoci, sembra di parlare con un prete al confessionale. Adesso, non è che ce l'ho su coi "romanticismi", solo che porca pupazza, se mi fai vedere una seduta psicanalitica di coppia, almeno che sia realistica, almeno un minimo!

Parlato fin troppo di 'sta roba.
Monnezza, perlomeno riciclabile nell'umido.
Robydick


2 commenti:

  1. Ecco, ero quasi intenzionato a contribuire allo stipendio di costoro; così a pelle, solo per gli attori, giacché del film non sapevo nulla; fortuna che mi hai fermato per tempo. Mah, che dire se non che la commedia americana sta ormai, salvo poche eccezioni, grattando il fondo del barile? E' una parabola discendente, oserei dire forse in caduta libera rispetto alle chicche, che so, con un jack Nicholson o una Julia Roberts che venivano prodotte fino a meno di dieci anni fa...

    RispondiElimina
  2. sì Marco, lassa perde, tanto tra non molto lo vedrai su raiuno prime-time. forse è il film stesso a darti ragione: a un certo punto i 2 vanno a vedere una commedia divertente (la conosco ma non mi viene il titolo...) ed è un film francese, ahah!
    sono cmq contento di aver finanziato il cinemino del mio paese. almeno una volta a settimana ci vado

    RispondiElimina