mercoledì 12 settembre 2007

A mia madre piacciono le donne

0

2001, Inés Paris, Daniela Fejerman.

Sofia vive a Madrid, fa la pianista, è più che adulta, separata da tempo, madre di 3 splendide figlie che vivono autonomamente, e sta festeggiando con loro il suo compleanno. Con l'occasione decide di annunciare loro che è felicemente innamorata, ma di una donna, anch'essa pianista. Da quel momento comincia tutto il comprensibile imbarazzo. Le 3 giovani donne inizialmente guardano con diffidenza alla cosa, anche perché la fidanzata della madre è di Praga, molto più giovane di lei, e la madre ha dato fondo a tutti i risparmi per agevolarle la permanenza in Spagna. Accadrà di tutto, soprattutto a causa di Elvira, una delle figlie, particolarmente sensibile quanto instabile emotivamente.

E' un film divertente e brillante che tratta il tema della omosessualità con molta leggerezza. Leonor Watling che interpeta Elvira è davvero molto brava oltre che bella.
Ottimo per rilassarsi con simpatia, senza essere banale.

0 commenti:

Posta un commento