sabato 24 luglio 2010

Katakurike no kofuku - The Happiness of the Katakuris

6
2001, Takashi Miike.

Trama: una famiglia, dal nonno alla nipotina, mette su una pensioncina in un luogo di montagna sfigatissimo. Ne succedono di tutti i colori. Punto. Non c'ho voglia di dire altro oggi, preso da un attacco di pigrizia ma anche di sensazione di inutilità a delineare una trama che in realtà è quasi solo pretesto per un'esibizione di Cinema, splendida. Come se Miike volesse dirmi "avevi ancora dei dubbi che posso fare qualsiasi cosa? nulla mi è precluso, sappilo!".

Guardatelo e non ve ne pentirete. Oggi ho voglia di omaggiare questo strepitoso regista, poco conosciuto da noi se non tra amatori.

Se oggi mi chiedessero "secondo te, chi è il regista al mondo che più si diverte a fare Cinema?" risponderei senza esitare un attimo: Takashi Miike! Con l'esclamativo entusiasta. Dopo aver visto questo misto di musical - horror - commedia grottesca - satira - ecc..., bello e divertente, non ho più dubbi.

Miike, di cui consiglio la visione di ogni singolo film da me visto in passato e che vedrò in futuro (dico "da me" perché di quelli garantisco, non per altro), è un grandissimo film-maker, in inglese il termine è più appropriato, capacità tecniche immense, intelligenza ed ironia che in una parola si chiamano Cultura, nelle sue mani i film diventano intrattenimento e stimolazione emotiva.

Lo adoro. Ha fatto centinaia di film, e questo mi garantisce, tra lui ed altri, materiale per il mio hobby e quindi per il blog a sufficienza per anni! Ad oggi ho già 3 suoi film capolavoro nell'Olimpo, e viaggiano nelle sfere alte dello stesso: Big Bang Love, Juvenile A; Izo; Ichi the killer. Ma gli altri sono lì lì!

Con gli amici che condividono passioni musicali analoghe faccio spesso una battuta, per enfatizzare, dicendo: "caro amico, se non hai ascoltato questo o quell'autore/gruppo, di musica non sai ancora un cazzo!".
Ecco, per il Cinema di Miike vale la stessa affermazione.


6 commenti:

  1. La locandina tra l'altro è tutta un programma! :D

    RispondiElimina
  2. verissimo, ahah! già quella invoglia la visione :)

    RispondiElimina
  3. come si diceva in altro post..regista strepitoso

    RispondiElimina
  4. sì e meno male che non avresti detto nulla! Dick, sei unico!

    RispondiElimina
  5. be', nulla del film intendevo! :)
    brazzz, è un grande Miike, merita pure che ci si ripeta.

    RispondiElimina