domenica 13 giugno 2010

Kiss Kiss Bang Bang

8
2005, Shane Black.

Ogni tanto mi propongono un film per staccare la spina, come si dice. Questo da questo punto di vista funziona bene, devo dire che è iniziato e finito senza che nemmeno me ne accorgessi, mentre che andava ho letto persino il giornale ascoltandolo e sbirciando giusto quando c'erano le donnine nude (molto poche) che nonostante la tarda età m'intrigano ancora, senza perdermi un solo fatto importante, avrei al limite dovuto prestare un'attenzione certosina per trovarne.

E' una commedia-thriller? un giallo con humor? Sicuramente adattissimo ad una prima serata per mediomanSet o vomiteRai, magari con emozionante intervista del lecchincuratore di turno della pagina cinematografica.

Altri motivi per guardarlo a parte la voglia di spegnere il cervello: non avete proprio un cazzo da fare; un amico vi ha chiesto un parere (mio caso, è l'ultimo, la prossima volta ti sputo in un "ecchio", sappilo); siete sbarbatelli da muretto ed occorre qualche argomento da esibire e coi lucchetti avete già dato fondo al vostro sapere; volete mangiare una pizza con amici e serve del rumore in sottofondo; siete trendy, fate i brunch vestiti stilosi, non saltate un happyhour ed usate il "piuttosto che", l' "assolutamente sì/no" ed anche il "comunque" con grande disinvoltura.

Monnezza. Per il Cinema consultare il resto del blog.

8 commenti:

  1. Ricordo mal volentieri il giorno in cui lo vidi per la prima ed ultima volta...

    RispondiElimina
  2. senza alcun dubbio un monnezzone...

    RispondiElimina
  3. domani ragazzi ce n'è uno veramente ottimo, questo l'ho messo perché ogni tanto far capire cos'è un cesso di film occorre

    RispondiElimina
  4. Ma no!!! Ma no!!! E' un film divertentissimo, che ti consiglio di non buttare assolutamente. Se ti piaceva Arma Letale (ma chiedo troppo), ma più in generale le coppie di poliziotti, se immagini un crossover tra commedia e noir, se ti rendi conto della genialità dei personaggi, primo fra tutti quello di Val Kilmer, dell'ironia, allora beh, avrei qualche dubbio nel non doverlo recuperare.

    RispondiElimina
  5. Gegio, arma letale me lo guardo pure con la famiglia in prima serata, è molto meglio di questo, ma non ci perdo la testa. Non sono contrario al genere commedia-noir, anzi, però insomma, che la cosa sia riuscita in questo film, eddaiii !! :)

    RispondiElimina
  6. io questo per mia fortuna non l'ho visto,ne avevo fiutato subito il fetore e l'ho schivato.Non so se lo sai ,ma esiste un ononimo del 2000 dello sconosciuto Stewart Sugg con un chris penn sopra le righe ,ed è molto carino,non un capolavoro ma niente da spartire con questo catorcio(anche se non l'ho visto).
    belle le tue recensioni,me le sto sbafando tutte pian piano

    RispondiElimina
  7. oddio, che me vai a riciccià, pure il cestino sfruculi? :D
    però la soddisfazione di vederti in alto tra i "lettori amici" quando me la dai? su su, proprio te. metti un avatar sull'account di google prima di farlo, se non non ti vedo.
    oh trita, è un piacerissimo averti qui.

    RispondiElimina