giovedì 20 dicembre 2012

Una famiglia perfetta

1
2012, Paolo Genovese.

Da wiki:
Una famiglia perfetta è un film del 2012 diretto e sceneggiato da Paolo Genovese e interpretato da Francesca Neri, Sergio Castellitto, Claudia Gerini, Carolina Crescentini, Marco Giallini, Eugenia Costantini e Ilaria Occhini.
Un potente uomo di mezza età, nonostante la ricchezza, soffre enormemente la propria solitudine. Per le feste natalizie decide così di assoldare una troupe di attori per interpretare la famiglia perfetta che ha sempre sognato di avere...

La compagnia teatrale, insieme da molti anni anche se sempre per piccolo cabotaggio, ha intrecci assortiti di tipo familiare e sentimentale. Si faranno sentire. Il padrone di casa, contravvenendo non di rado al copione, contribuirà fortemente ad una situazione d'incertezza costantemente in bilico tra la finzione della compagnia e presunte/possibili realtà. Riduttivo definire, tutto quanto viene fuori, una "semplice" commedia degli equivoci. Ad ogni evento - salvo un "eccesso" in chiesa che non rivelo, quasi grottesco - t'interroghi se in quel momento committente e teatranti stanno recitando la loro parte o la loro vita reale.

Il film è molto gradevole e divertente. Confesso d'essere entrato in sala prevenuto e di esserne uscito soddisfatto.
Fondamentalmente ho individuato due temi, che sono di riflessione e di gradevole sconcerto durante la visione. Uno è quello di quanto ognuno di noi, in fondo, recita una parte nella vita, con un copione che solo parzialmente ci vede autori, molto spesso è scritto da altri, o semplicemente da eventi che ci trascinano. L'altro è quello dell'oggettiva compenetrazione che può (qualcuno direbbe deve) avvenire tra attore e ruolo svolto. Il secondo tema, rispetto al primo, è più evidente e comunque non manca di sorprendere, confondere.

Certo, è una commedia natalizia, si concede d'esserlo soprattutto nel finale, ma ci può stare. Avanti enne lunghezze dai cinepanettoni cazzo-figa-culo-tette che intristiscono questo periodo che nei cinema offre poco di esaltante.
Robydick



1 commento: