lunedì 19 aprile 2010

From Paris with love

12
2010, Pierre Morel.

Sceneggiatura di Luc Besson che non per la prima volta ricorre a Morel alla regia. Film d'azione e di spie con un Travolta travolgente.

Inutile rivelare la trama, nulla di particolare. Anche l'idea della coppia di superagenti al lavoro, uno dei quali particolarmente violento e l'altro più mite nemmeno è nuova. Non è il Nuovo da cercare in questo film.

Ma l'azione è davvero di prima qualità, con un po' di tutto, qualche gag, una storia d'amore.

Divertente, merita la visione.

Piacevole vedere la "nostra" Kasia Smutniak in un cast internazionale. Ha fatto ruoli ben più complessi ma di poca vetrina, come nello splendido "Tutta colpa di Giuda", ora finalmente una ribalta col grande pubblico.

12 commenti:

  1. Il lunedì metto sempre dei corti (quando li trovo). Roby passa il lunedì a recensire i corti eheehhehe

    RispondiElimina
  2. ma sì dai! qualche film leggero ci vuole ogni tanto! :)

    RispondiElimina
  3. Oddio che ruolo ingrato..non quello dell'attore, quello del CICCIONE! Buona dose di grasso misto a zuccheri e danè è indispensabile, in questo caso, per diventare GionTravolta.
    Grazie per la recensione..uhm...Roby.....andrò a vederlo sicuramente..
    Tie'..così IMPARI! ;-)

    [Giuro sto male per quanto rido!!!]

    RispondiElimina
  4. cara Grace, quale Sorpresa mi hai fatto! che ingresso Spontaneo in questo luogo!

    [ahahah! fra poco i miei colleghi chiamano la neuro per me in codice rosso.]

    RispondiElimina
  5. IO spontanea IO !

    E ora icchefo' ti bacio?
    Eccerto seNNo' keGGiudaso'? Hahahahahaha!

    SmackKKKKKKK

    (Ci si vede da CannibalKid hahahahahaha !)

    RispondiElimina
  6. da questo film mi aspettavo di peggio.. alla fine è guardabile e, a tratti, divertente

    RispondiElimina
  7. Sto' film qua lasciamelo dire...è uno spettacolo! Me lo sono anche preso in dvd...c'è Travolta che è travolgente...ahahah ma che spettacolo è in quel film lì???? Beh diciamo che anche in Face-off non scherza (mitica scena delle colombe in chiesa).

    RispondiElimina
  8. sei proprio un'onnivora anche te eh? complimenti, è una dote che apprezzo, da cinefili veri ;-)

    RispondiElimina
  9. Sì onnivora...la cinefila l'ho persa per strada...però il cinema mi è sempre piaciuto. Uh ma ti manca John Woo...mumble mumble:))

    RispondiElimina
  10. scherzi? me ne mancano di registi, ma john woo no ;-)
    http://robydickfilms.blogspot.com/search/label/John%20Woo

    RispondiElimina