mercoledì 21 gennaio 2009

Pusher

0

1996, Nicolas Winding Refn.

Frank è uno spacciatore di medio livello a Copenaghen. Ha una specie di fidanzata, una prostituta, Vic e un amico Tonny che collabora con lui. Milo è il trafficante serbo che lo rifornisce ed è già in credito con lui. Una serie di disavventure e di leggerezze lo porteranno ad avere, con Milo, debiti sempre maggiori e sarà alla costante ricerca di soldi ed ogni tentativo aumenterà invece il suo debito.

Tutto si svolge in una settimana in costante fibrillazione e Frank avrà la telecamera sempre addosso. Accadrà di tutto, copione già scritto per un personaggio di quel tipo.

Un cult per molti. A mio parere bello, pure parecchio, ma non esageratamente. Sicuramente spettacolare e ben girato.
Doveva essere l'anno giusto per questo "genere". Nel 1996 è uscito anche Trainspotting, decisamente un altro pianeta, avanti 5 lunghezze.

0 commenti:

Posta un commento