mercoledì 22 agosto 2007

Hellzapoppin

0

1941, Henry C. Potter.

Conosciuto anche come Hellzapopping, oppure quando arrivò in Italia ebbe come primo titolo "Il cabaret dell'inferno-Hellzapopping". Il titolo con cui è conosciuto da tutti è quello in oggetto.

Si tratta d'un vero capostipite della commedia musicale e caotica, pieno d'idee, trovate, tormentoni e gag poi usati e riusati in tanti films ed opere teatrali. Il film si sviluppa con un proiezionista che proietta un film, dentro il quale si dirige un film dove poi si vede una foto che diventa film e c'è uno spettacolo da mettere in scena, e lo spettacolo interagisce col film ed i suoi ideatori che poi interagiscono col proiezionista... un delirio insomma, con diversi momenti estremamente comici anche dopo 70 anni.

Un cinefilo che si rispetti DEVE vedere Hellzapoppin, un dovere.
E si divertirà parecchio.

0 commenti:

Posta un commento