domenica 12 agosto 2007

Rapporto Confidenziale

0

1955, Orson Welles.

Un contrabbandiere e criminalino da due soldi assiste all' omicidio di tale Bracco, che morente, volendosi vendicare di chi lo ha fatto uccidere, da al contrabbandiere, Guy Van Stratten, due nomi che potrebbero farlo diventare ricco.

Uno di questi nomi è Gregory Arkadin, magnate stramilionario e potentissimo, e Guy decide che la strada per arrivare alla sua ricchezza passa dalla figlia Raina, la corteggia e riesce a farla innamorare di lui, ovviamente Arkadin non approva comunque decide di ingaggiare Guy per scoprire un grandissimo mistero.

Il problema è che il mistero appartiene al passato di Arkadin, passato che assolutamente Arkadin non ricorda e da l'incarico a Van Stratten di scoprire.

Il resto è molto thriller, un bel po' spy-story, un po' azione e ne vedremo delle belle.
Stranamente per essere un film degli anni '50 fila via con una velocità invidiabile, che intriga grazie al fascino causato dalla progressiva scoperta del passato dell'uomo del mistero Arkadin.

0 commenti:

Posta un commento