domenica 3 gennaio 2010

Idioterne - Idioti

4
1998, Lars Von Trier.

C'è del Genio in Danimarca che si cimenta in prima persona col Dogma 95 che ha fortemente voluto e fa un film divertente, scorretto in tutti i sensi, eppure serio come pochi.

"Tira fuori l'idiota che è in te!" sembra essere il motto del gruppo capitanato e spronato da Stoffer (Jens Albinus). Si spacciano per malati mentali e fanno di tutto per sembrarlo, soprattutto quando il gruppo ha contatti esterni, ma anche quando vivono nella villa in vendita dello zio di Stoffer che hanno trasformato in una specie di casa-famiglia dove l'idiozia e la follia è la regola di vita.

Karen è timida e disperata, li incontra in un ristorante mentre fanno appunto i matti, Stoffer l'afferra per la mano e la porta nel gruppo, capirà poi il loro reale scopo ma starà al gioco, trascorrerà giorni indimenticabili, come e forse più degli altri percepirà la gioia che si prova nel comportarsi fuori dalle righe.
Sarà la vera protagonista del finale, proprio perché lei in quel gruppo non c'è finita per speculazione politico-sociale, ma in modo spontaneo e naturale. La vita idiota era la sua sola salvezza possibile dal dramma...

La borghesia abitudinaria e perbenista, incapace di portare la follia necessaria alla vita per renderla piacevole e divertente, è il reale oggetto dell'attacco frontale del gruppo degli Idioti e di Lars. Attacco all'arma bianca. Importante vedere la versione uncensored come ho fatto. In Italia uscì tagliata di 5 min. di sesso esplicitato con primi piani e nonostante ciò vietata ai minori. Tutto però secondo me è parte della non-idiozia che in realtà viene rappresentata, una volontà di vivere nella libertà di espressione e comportamento

Particolarissimo ed imperdibile!

4 commenti:

  1. stupendo! nonostante le alzate di testa al festival voglio assolutamente vedere il nuovo di Lars! :)

    RispondiElimina
  2. non dirlo a me milena... non vedo l'ora! :)

    RispondiElimina
  3. è già in lista insieme ad antichrist (l'ho ripreso) europa e altri, Melancholia m'ha dato la folgorazione hehe ora ne voglio sapere di più, MOOOOOOOOOOOOOLTO di più ;)

    RispondiElimina