venerdì 8 gennaio 2010

Mars Attacks!

13
1996, Tim Burton.

Devo avere qualche problema.
Tim Burton "il pupazzaro" (da non confondere coi nobili pupari) m'ha sempre fatto andare di corpo coi suoi film insignificanti, visti per sbaglio ed incolpevolmente a sprazzi qualche volta, ma un caro amico ha insistito con questo, allora ci ho provato.

Incredibilmente ho retto fino alla fine, solo che se ce l'avevo davanti l'osannato Tim non so quante glie ne avrei dette già dopo la prima mezzora, e poi gli avrei chiesto: ma come accidenti fai ad avere tutto questo seguito di fan? M'avrebbe risposto: che vuoi? la gente si diverte e io ci faccio un sacco di grana co' 'sta roba! zitto e muto!". Ha ragione. Quindi, a parte questo articolo, stai tranquillo caro Tim che su di te garantisco assoluto silenzio e mutismo, come se (tu) fossi morto.
Sì lo so. Leggerò commenti di condanna, ma l'ho detto e ammesso: devo avere qualche problema, qualche anormalità, che beninteso mi tengo stretta e cara, mi rende unico.
Dell'insulsa trama non ho un "accidenti" da dire.

Doveva farmi ridere? Sono andato in bagno, ma non per espletare le tipiche conseguente d'un eccesso d'ilarità, ho fatto altro. Adoro i film comico-demenziali, sia chiaro, e i demenziali-e-basta mi risultano quasi sempre comici; in questo però proprio non so cosa possa far ridere, o sorridere. I mostriciattoli starnazzanti? La musichetta che gli fa scoppiare il crapone? Mha...

Concludo, che ho già detto troppo, con una nota positiva: nella inutile vastità del cast di grido presente, bendiddio sprecato, ferrari e maserati per fare il tragitto casa-supermarket, emerge il solito, mio grandissimo amore folle, Jack Nicholson, che le divinità siano sempre lodate per averci donato cotanto attore. Nemmeno una schifezza simile ne può rovinare il curriculum che splende di luce propria.

13 commenti:

  1. Ricordo di aver visto questo film al cinema,quando uscì...e non mi lasciò un gran che...
    Quando in Tv è passato il film "La fabbrica di cioccolato" ho tentato di guardarlo...ma dopo una mezz'ora di sofferenza ho gettato la spugna.
    Stesso discorso per il suo attore prediletto,Johnny Deep:non mi dice assolutamente niente,anzi...quasi mi irrita nella sua recitazione sempre esagerata e sopra le righe.
    Discorso completamente diverso per Jack Nicholson,attore che anche io adoro e che in Mars Attacks compare per caso (e con la consueta bravura)...ma nel suo caso siamo su di un altro pianeta!
    Insomma,caro Roby...non posso che essere d'accordo con il tuo giudizio su questo sopravvalutato regista.

    RispondiElimina
  2. Non concordo assolutamente sul giudizio di Vonetzel su Johnny Depp che,opinione personale,è un bravissimo attore,ma sono gusti:)
    Tim Burton non fa impazzire neanche me,qualche film però si può salvare:Beetlejuice,Batman,Edward mani di forbice,Big fish(voto altissimo per questo),Sweeney Todd,secondo me meritano.Ora vedremo con Alice cosa avrà combinato.
    Johnny Depp?vediamo:Platoon,Edward mani di forbice,Buon compleanno mr.grape(anche se qui spicca molto di più di caprio),Don juan de Marco(veramente bello),Dead man(opera d'arte),Donnie brasco,il coraggioso,paura e delirio a las vegas(da leggenda),Blow(altro film strepitoso) e sweeny todd per ora..
    Secondo me non sono così scarsi,come tutti hanno fatto film belli, film meno belli e delle vere vaccate:))
    A Jack nicholson gli farei una statua ,ma anche lui a fatto dei capolavori,film meno belli e vaccate(tipo l'uomo lupo)...

    Comunque sono sempre gusti personali

    Ciao Roby!!!

    RispondiElimina
  3. A proposito di Tim Burton, complimenti, leggo la tua prima recensione inequivocabilmente negativa, direi al vetriolo e senza possibilità di appello. E anche coraggiosa, considerato che Burton è considerato uno dei geni del cinema contemporaneo. Di lui ho visto troppo poco per esprimere un giudizio drastico come questo, ma "Edward mani di forbice" mi era piaciuto veramente tanto, pur non amando granché il genere fantasy. Al contrario, film di animazione come i tanto osannati "La sposa cadavere" e "Nightmare before Christmas" non li avevo digeriti proprio. Prima o poi comunque ne vedrò qualche altro, per essere sicura di non essermi sbagliata.
    Sto prendendo la rincorsa per fare altrettanto con un paio di altri film che ti hanno invece entusiasmato... :D
    Ovvio che il Genio di Danimarca non centra, quello non si tocca, nemmeno per scherzare.

    RispondiElimina
  4. Ho notato che hai ridimensionato i caratteri dei nomi dei registi, tranne quelli recensiti con almeno 4 film. Peccato per l'elenco, era più comodo, ma capisco la necessità di fare spazio. Non trovi però che certi nomi (e che nomi!) si confondano tristemente nella folla di tutti gli altri? Data la mole di lavoro che ti sei imposta per il 2010, potresti per qualcuno rimediare e portare almeno da 3 a 4 le recensioni!

    RispondiElimina
  5. mi spiace per le mani di forbice, ma proprio... magari fra un po', ora ho il reparto "incazz & bruttur" del cervello intasato. :D

    ben vengano le opinioni contrarie!
    è un po' retorica come frase, ma ci siamo capiti.

    su Depp non so bene cosa dire. m'è piaciuto molto in nemico pubblico, poi va be', ha lavorato in film che non mi stuzzicano. ha una gran faccia da cinema, non si può negarlo, bravura o meno. non lo ricordavo in platoon, ma ricordo poco anche il film :D

    Nicholson ha partecipato anche ad orrori, come questo, è vero, ma ne esce sempre indenne. :P

    RispondiElimina
  6. sì grazia, il nuovo elenco di anni e registi dimensiona automaticamente il carattere in base al peso, cioè al numero di articoli, non dipende da me.
    lo preferisco perché è più compatto.
    certo, devo rimediare per alcuni nomi, hai ragione e... dammi una mano ;-)

    RispondiElimina
  7. Ops, scusa, avevo messo lo zoom per vedere meglio, senza non è così evidente la differenza di dimensione. (Però quel Truffaut così grande non mi dispiaceva... vuol dire che userò sempre lo zoom per il blog!)
    La mano te la do sempre volentieri, lo sai, ma non ne avresti bisogno, pensa a tutto quello che hai visto prima di iniziare il blog.

    RispondiElimina
  8. come al solito metto un commento e non controllo mai se è uscito o no! :-S

    comunque a me all'epoca piacque abbastanza, devo dire che lo rivedrei con piacere. non è da oscar, ma non è neanche malaccio. :)

    RispondiElimina
  9. Ti dirò "Il mistero di Sleepy Hollow", con le sue ambientazioni gotiche, mi piace molto. Per il resto niente di che.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Solo Film, m'ero perso questo tuo commento... un saluto :)

      Elimina
  10. A robertì, te devo tirà le orecchie, questo film è uno dei più belli di Tim Burton, proprio perchè è tutto sopra le righe che lo rende irresistibile, e non ci crederai ma IO SONO FAN DI TIM BURTON!!! Ahi ahi ahi, te tiro il collo te tiro...

    RispondiElimina
  11. Arwen, da tempo ho chiuso coll'Ade personalmente, certe rece cmq ormai le lascio, fan parte della mia storia. Burton, nel senso del suo cinema non della persona ovviamente, mi è indigesto. e come a me lo è al mio adorato Svankmajer che gli viene l'orticaria quando si sente citato da lui. te ne linko uno a caso, prova a guardarli e ti renderai conto della differenza che passa tra un genio e un affabulatore: Něco z Alenky - Alice

    RispondiElimina
  12. vabè i gusti sono gusti, su questo alzo le mani, per me Burton è un regista che merita dato che ho visto l'intera filmografia e mi ha conquistata, poi ci sono affezzionata per un fatto che lo seguo fin da quando ero ragazzina, seguirò il tuo consiglio e cercherò Alice, ma io sono e resto fan di Tim, anche se l'ultimo film non mi è piaciuto affatto, credo si solleverà alla grande al prossimo XD

    RispondiElimina