martedì 8 dicembre 2009

L'armée des ombres

0

1969, Jean-Pierre Melville.

Il titolo italiano, L'armata degli eroi, è indecente. Qui si parla di ombre, eroi sì ma dell'ombra e nell'ombra, oscurità.

Uomini della direzione della resistenza francese più coinvolti a scomparire che apparire, e il loro è uno scomparire anche come esseri umani, la loro umanità che con sofferenza non sempre contenibile devono far scemare in virtù di una necessaria fredda e logica strategia da perseguire.

E' una lotta contro il nazismo e sé stessi. Un Sé che scompare durante l'azione e ricompare prepotente nelle riflessioni.

Film eccezionale, Melville è sempre più per me, che l'ho scoperto da poco, una rivelazione.

0 commenti:

Posta un commento